Speaking in inglese per IELTS o Cambridge

Speaking in inglese per IELTS o Cambridge

Robert Islam | 26/03/2021

Vuoi migliorare lo Speaking in inglese per prepararti al meglio a esami IELTS o Cambridge?

Sappiamo tutti che lo Speaking è la parte più importante della lingua inglese.

Come si ottiene un buon grado di fluency così da sapersela cavare nella vita di tutti giorni?

Continua a leggere per saperne di più.

 

Perché lo Speaking in inglese è importante?

  • È fondamentale nella vita di tutti giorni, se lavori con persone di vari Paesi in ambienti internazionali. Ormai tantissime aziende estere hanno sedi in Italia oppure cercano personale che parli sia inglese che italiano.
  • È utilissimo per viaggiare. L’inglese è la lingua franca degli alberghi in tutto il mondo. Musei, stazioni del treno, aeroporti ecc. sono solo alcuni dei contesti dove potrà servirti.
  • Importante per la propria cultura generale. Quando incontri persone di altri Paesi, in questo modo puoi scambiare idee e comunicare.

E quindi?

Parlando in inglese dimostri che sei in grado di poter comunicare in questa lingua in modo efficace, utilizzando gli strumenti a disposizione in maniera corretta, come la grammatica e il lessico.

A volte però, questo è proprio il tasto dolente per tante persone. Come utilizzare ciò che abbiamo imparato senza errori e in maniera fluente? Come si fa il salto di qualità?

Innazitutto parliamo delle varie tipologie di Speaking.

Parlando in inglese dimostri che sei in grado di poter comunicare in questa lingua in modo efficace utilizzando gli strumenti a disposizione in maniera corretta, come la grammatica e il lessico.

Tipologie di Speaking in inglese

Speaking formaleCome migliorare la propria capacità di speaking in inglese

Si tratta di conversazioni tra persone che non si conoscono bene e che non hanno un alto grado di confidenza tra loro. Pensa ad esempio a contesti come banca, hotel, conferenze, primo colloquio di lavoro, ecc. In queste situazioni, esiste una distanza tra gli interlocutori ed è importante saper parlare utilizzando il tono adeguato.

Esempio di conversazione formale in inglese

Per esempio, se sei in un colloquio di lavoro e ti pongono la seguente domanda…

Are you willing to work overtime if necessary?

…cosa risponderesti?

  1. Sure, no problem.
  2. I am more than willing to fill in when required.
  3. Are you joking?

Mentre la risposta c è da scartare almeno che tu non voglia essere scartato immediatamente, la scelta sarebbe tra a e b.

La risposta a potrebbe essere giusta se nel colloquio si è instaurato un rapporto cordiale e informale. Tuttavia, la risposta c è quella più adatta in tutti tipi di colloquio, poiché più formale e perché indice di serietà e del tuo approccio al lavoro.

Questo è solo un piccolo esempio di come la scelta delle parole può avere un effetto positivo oppure un effetto indesiderato.

Gli esperti lo chiamo The Tone

In tante situazioni tutto può dipendere da sole 2 parole. Per questo è importante investire nella tua formazione in lingua inglese.

Speaking (neutrale – informale) tra persone che sono colleghi di lavoro, amici o parentiConversazione in inglese, come migliorare lo speaking

Questo tipo di inglese è quello più utilizzato tra colleghi di lavoro, nei negozi, tra amici, a casa ecc. È anche quello più difficile da acquisire e imparare per le tante varietà esistenti.

Esempio di conversazione informale

Vediamo questo esempio. Scegli la risposta giusta nel seguente dialogo tra due amici.

Hey Asif, long time no see. How have you been?

  1. How do you do?
  2. Not bad, mate. Life goes on as it always does. You?
  3. I am very well, thank you.

Allora, quella da escludere, a meno di non voler dare l’impressione di essere una persona di un altro mondo, è la 1 perché è troppo formale. Potrebbe andare bene se ti rivolgessi a una persona che non conosci in una conferenza ad esempio, ma in questo contesto non è adatta.

La 3 sembra fredda e distaccata e non ricambia i saluti (per esempio con un and you?)

La 2 è perfetta perché mantiene lo stesso Tone e ricambia la domanda.

Questo è un piccolo esempio di come le tante varietà di Speaking possono creare problemi nella vita quotidiana. Parlare in inglese, è come pitturare usando i colori giusti, cercando di creare un effetto piacevole.

Transactional Speaking (Formale-Neutrale-Informale)

Questo tipo di Speaking è molto comune dove c’è uno scambio di informazioni come alla torre di controllo dell’aeroporto, oppure tra due colleghi che discutono di un gara d’appalto internazionale.

Per esempio all’aeroporto, al controllo documenti, potrebbero chiederti la destinazione:

Police officer: What is your intended destination?

Passenger: I am travelling to Hong Kong.

Police officer: Is it for leisure or work sir/madam?

Passenger: It’s for work but I will be spending an extra day sightseeing.

Police officer: Have a good flight.

Passenger: Thank you.

In queste situazioni, la parte più importante è il flusso delle informazioni. Il tono, The Tone, è solitamente neutrale, ma la velocità è l’elemento essenziale. Di conseguenza, le parole a volte vengono tagliate e ci sono abbreviazioni specialmente nello scritto.

Concentrati sul flusso delle idee piuttosto che sulla perfezione grammaticale

Vediamo un’altra conversazione tra due colleghi di lavoro. La prima versione è abbreviata.

Hi Flex, got your mail just now. Hardly impressed tbh. Thought we had it down at 15k but now I’m seeing 17.5k. Care to explain that? 

(1) I got your email just now. 2) I am hardly impressed to be honest. 3) I thought we had it down at 15k but now I’m seeing 17.5k. Would you care to explain that?

(l’approccio è piuttosto informale, ma anche scontroso)

 

Hello Rodney.

I did send over an attachment detailing the reasons why and providing further options in case the estimate was not satisfactory. Did you receive that together with the email?

(usando ‘hello Rodney’ Flex mette la conversazione su un piano più formale creando così un ambiente più professionale)

 

Oh, now I see it. I will get back as soon as I get the chance to go over it. Thanks and I talk to you later. 

(Rodney qui ha cambiato il proprio tono in linea con quello di Flex e ora entrambi sono meno informali e più professionali in conseguenza del problema che devono risolvere)

 

Queste capacità di apportare cambiamenti di tono e stile sono essenziali per coloro che lavorano con colleghi stranieri, specialmente madrelingua inglesi. Altrimenti ci si può trovare in svantaggio, giocando sempre in difesa…

 

Free Speaking (parlare in pubblico ad es. chi lavora in politica)Speaking in inglese | Parlare in pubblico

Questo tipo di Speaking è un po’ meno comune. In inglese si chiama Speech e riguarda persone di alto profilo come ad esempio i primi ministri, i presidenti, i politici (che non necessariamente dicono cose sensate, anzi).

Questi personaggi quando parlano al pubblico, hanno spesso il teleprompter che li aiuta a ricordare ciò che devono dire. Il testo viene scritto da persone che fanno questo per lavoro e scrivono quindi discorsi (speech) per queste persone.

Questo è un estratto dal discorso di una persona famosa, riuscite a capire chi si tratta? Provate a indovinare!

La risposta in fondo all’articolo!

Then, there is the question of your attitude towards the British. I have noticed that there is hatred towards the British among the people. The people say they are disgusted with their behaviour. The people make no distinction between British imperialism and the British people. To them, the two are one. This hatred would even make them welcome the Japanese. It is most dangerous. It means that they will exchange one slavery for another.

We must get rid of this feeling. Our quarrel is not with the British people, we fight their imperialism. The proposal for the withdrawal of British power did not come out of anger. It came to enable India to play its due part at the present critical juncture. It is not a happy position for a big country like India to be merely helping with money and material obtained willy-nilly from her while the United Nations are conducting the war.

We cannot evoke the true spirit of sacrifice and valour, so long as we are not free.

I know the British Government will not be able to withhold freedom from us, when we have made enough self-sacrifice. We must, therefore, purge ourselves of hatred. Speaking for myself, I can say that I have never felt any hatred. As a matter of fact, I feel myself to be a greater friend of the British now than ever before. One reason is that they are today in distress. My very friendship, therefore, demands that I should try to save them from their mistakes. As I view the situation, they are on the brink of an abyss.

It, therefore, becomes my duty to warn them of their danger even though it may, for the time being, anger them to the point of cutting off the friendly hand that is stretched out to help them. People may laugh, nevertheless that is my claim. At a time when I may have to launch the biggest struggle of my life, I may not harbor hatred against anybody.

Lo Speaking in inglese negli Esami Cambridge e IELTS

Lo Speaking è uno degli aspetti più importanti anche negli esami Cambridge e IELTS, ecco perché è bene svolgere un corso dove le lezioni vegano svolte esclusivamente in inglese e con un insegnante madrelingua qualificato.

KET (A2) PET (B1), FIRST (B2), Cambridge Advanced (C1) hanno un formato simile (composto in 4 parti). C’è una parte di presentazione con l’esaminatore, un monologo (descrizione di una foto), un dialogo tra due candidati e una parte di approfondimenteo sull’argomento della parte precedente. Chiaramente il livello di difficoltà dipende dall’esame.

Il CPE (C2) è diverso perché ha 3 parti e contiene una parte di monologo più lunga.

L’IELTS contiene tre parti invece e anche questo esame comprende una parte di monologo.

 

Ecco la risposta alla domanda di prima: The Quit India Speech is a speech made by Mahatma Gandhi on 8 August 1942

Prenota Appuntamento

Potrebbe interessarti anche...